Rifiuto di cancellazione ipoteca su immobile

UFFICI INTERESSATI

Tribunale - Volontaria Giurisdizione

INFORMAZIONI GENERALI Chi richiede la cancellazione totale o parziale di una ipoteca, deve presentare al conservatore l`atto su cui la richiesta e` fondata.
La cancellazione di un`iscrizione o la rettifica deve essere eseguita in margine all`iscrizione medesima, con l`indicazione del titolo dal quale e` stata consentita od ordinata e della data in cui si esegue, e deve portare la sottoscrizione del conservatore.
La cancellazione della ipoteca costituita a garanzia dell`obbligazione risultante da un titolo all`ordine e` consentita dal creditore risultante nei registri immobiliari e l`atto di consenso deve essere presentato al conservatore insieme con il titolo, il quale e` restituito dopo che il conservatore vi ha eseguito l`annotazione della cancellazione.
Qualora il conservatore rifiuti di procedere alla cancellazione di un`iscrizione, il richiedente può proporre reclamo al Autorità Giudiziaria del luogo ove si trova l’ufficio dei registri immobiliari competente. Il Tribunale può ordinare che la domanda sia proposta nelle forme ordinarie in contraddittorio delle persone che ritiene abbiano avere interesse contrario alla cancellazione.
A CHI RIVOLGERSI

Presso Palazzo di Giustizia - Tribunale - Volontaria Giurisdizione

Piano3°  - Stanza N. 303 Tel. 0922/527381

Orario: da Lunedì a Venerdì ore 8:30 – 13:30 - Sabato: ore 9:00 – 12:00

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

Alla domanda vanno, a seconda dei casi, allegate:

  • tutte le cambiali pagate e l’atto di consenso alla cancellazione del creditore (redatto con osservanza delle forme di cui agli artt. 2821 2835 2837 c.c.)
  • rifiuto del Conservatore in originale
  • copia del mutuo
MODULI