Prove delegate

UFFICI INTERESSATI

Tribunale

Ufficio del Giudice di Pace

INFORMAZIONI GENERALI Si parla di prova delegata allorquando sia necessario assumere prove fuori dalla circoscrizione del Tribunale. In tal caso, l’art. 203 c.p.c. stabilisce che: “1. Se i mezzi di prova debbono assumersi fuori della circoscrizione del tribunale, il giudice istruttore delega a procedervi il giudice istruttore del luogo, salvo che le parti richiedano concordemente e il presidente del tribunale consente che vi si trasferisca il giudice stesso. 2. Nell'ordinanza di delega al pretore, il giudice fissa il termine entro il quale la prova deve assumersi e l'udienza di comparizione delle parti per la prosecuzione del giudizio. 3. Il giudice delegato, su istanza della parte interessata, procede all'assunzione del mezzo di prova e d'ufficio ne rimette il processo verbale al giudice delegante prima dell'udienza fissata per la prosecuzione del giudizio, anche se l'assunzione non è esaurita. 4. Le parti possono rivolgere al giudice delegante, direttamente o a mezzo del pretore delegato, istanza per la proroga del termine”. L’istituto della prova delegata è applicabile anche dinanzi al giudice di pace, che può adottare la disciplina di delega dell’assunzione di prova in favore di altro giudice di pace (e non il giudice istruttore del tribunale) del luogo in cui la prova deve essere assunta.Il difensore munito di mandato alla lite può assistere all'assunzione delle prove che si eseguono fuori della circoscrizione del tribunale a norma dell'articolo 203 del Codice.Il difensore stesso può anche incaricare un procuratore del luogo mediante delega scritta, che deve essere unita al processo verbale di assunzione della prova.
A CHI RIVOLGERSI

Presso Palazzo di Giustizia - Tribunale 

Piano 4° - stanza 449

Tel: 0922 /527282

Orario: da Lunedì a Venerdì ore 08:30 – 13:30 - Sabato: ore 09:00 – 12:00 

Ufficio del Giudice di Pace

Orario: da Lunedì a Venerdì ore 08:30 - 13:30 - Sabato: ore 09:00 - 12:00

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

Tramite istanza riportante l’indicazione dell’oggetto della causa e l’indirizzo del teste a cui allegare:

  • copia conforme del provvedimento del giudice delegante riportante la data e il termine entro di assunzione della prova;
  • allegare copia informe del decreto di citazione dal quale risulti l’oggetto della causa;
  • allegare un atto contenente il “capitolo di prova” o il quesito nel caso di nomina di c.t.u.;
  • assicurarsi che il teste sia residente sul territorio del circondario del Tribunale delegato;
  • eventuale delega scritta a procuratore ai sensi dell’art. 108 disp. Att;

solo nel caso di opposizione a decreto ingiuntivo, allegare una copia informe dello stesso

MODULI